4A8A6982
WORLD IN PROGRESS
Materiali

L’impegno verso la sostenibilità del Gruppo comincia dallo studio dei materiali per ottenere un prodotto di pari qualità ma a minor impatto ambientale. Per questo motivo a partire dal 2020 abbiamo deciso di dare ai nostri capi dei parametri di sostenibilità. Un capo prodotto dal Gruppo Calzedonia può essere definito sostenibile quando rispetta criteri di tracciabilità, etica e composizione. Il nostro impegno è indirizzato principalmente verso tre aree: una gestione responsabile e trasparente della supply chain, l’utilizzo di materiali con minore impatto ambientale e un utilizzo più consapevole di packaging e imballaggi

Il Gruppo Calzedonia è impegnato costantemente in attività di ricerca e sviluppo di nuovi capi di abbigliamento. Parte fondamentale di questo processo è lo studio e l’utilizzo di tessuti a minore impatto ambientale, che dovranno rappresentare almeno il 25% dei tessuti utilizzati dal Gruppo entro il 2025.

A dimostrazione dell’importanza di questo obbiettivo, nel 2021 abbiamo raggiunto il 16%, ed in particolare:

32%
Lenzing, modal o Ecovero come fibre artificiali
7%
Cotone organico
2%
Fibre sintetiche riciclate

Le materie prime principalmente utilizzate dal Gruppo Calzedonia sono: tessuti, filati e pizzi, oltre a diverse tipologie di accessori (es. gancetti, laccetti, cinturine, elastici, ecc.). Ad oggi, la percentuale di fibre naturali/rinnovabili impiegate per la produzione dei capi è del 39% se si considerano i materiali al greggio e 34% per i materiali finiti.  

Acquisizione+senza+titolo9407

L’imballaggio, per sua natura, è un materiale monouso, per questo è uno dei primi elementi da tenere in considerazione quando si parla di impatto ambientale. D’altra parte, il packaging permette di salvaguardare la qualità dei capi e valorizzarli agli occhi dei nostri clienti. La sfida del Gruppo è proprio questa: mantenere immutate la protezione e funzionalità che il packaging offre e al contempo ridurne le quantità e utilizzare materiali che abbiano una gestione del fine vita più semplice.  

Secondo gli obbiettivi stabiliti dal Fashion Pact entro il 2025 ci impegniamo ad eliminare la plastica monouso negli imballaggi B2C e negli imballaggi B2B entro il 2030. Inoltre entro il 2025 gli imballaggi che utilizzeremo nel B2C e B2B conterranno almeno il 50% di plastica riciclata, che diventerà 100% nel 2030. In linea con tali obbiettivi da tempo abbiamo ridotto del 35% lo spessore dei sacchetti in plastica utilizzati per trasportare i capi e del 20% quello dei film impiegati per la protezione dei colli in spedizione, nonché la grammatura della carta stampabile. Grazie a queste iniziative nel 2021 è stato evitato l’utilizzo di 201 tonnellate di plastica monouso.  

201.000kg
plastica monouso risparmiate
90%
di materiali sostenibili nei nostri imballaggi
75%
della nostra carta certificata FSC
ZURIGO3_300kb

Nell’ambito del processo di ideazione e realizzazione dei format di arredo, il Gruppo predilige l’utilizzo di complementi di arredo che minimizzino gli impatti sull’ambiente. In particolare, nella fase di progettazione, Calzedonia Group considera l’intero ciclo di vita dei diversi complementi - dalla loro fase produttiva, al ciclo di vita utile, allo smaltimento - cercando di favorire comportamenti virtuosi. Inoltre il gruppo pone una sempre maggiore attenzione alla ricerca di materiali reperibili nelle vicinanze dei negozi in modo tale da supportare la comunità locale e minimizzare anche l’impatto sull’ambiente connesso ai trasporti dei componenti utilizzati.  

Selezione dei materiali

Materiali non core

Ambienti e arredi duraturi e sicuri grazie a fornitori certificati. 

SCOPRI DI PIÙ

Carta e cartone per packaging

Ottimizzazione dell'impiego di carta e massimizzazione del riciclo. 

SCOPRI DI PIÙ

Etichette tessute e consumabili per la stampa

Certificazioni Oeko Tex e ricerca di tecnologie efficienti per la stampa. 

SCOPRI DI PIÙ

Materiali plastici

Riduzione dell'utilizzo di materiale plastico a favore dell'ambiente.

SCOPRI DI PIÙ
Vai alla pagina "Ambiente"